close
Notizie & Eventi

Il Sistem Advantest Rocce alla Saint Francis University - USA

CONTROLS Group USA ha recentemente completato l'installazione di un laboratorio per la caratterizzazione delle rocce dal punto di vista meccanico, con particolare attenzione ai parametri di deformabilità, alla resistenza di picco e residua.

L'attrezzatura principale per questo genere di indagini di laboratorio sulle rocce è rappresentata dal sistema Advantest Rock che è stato progettato per effettuare in modalità automatica prove triassiali su campioni di roccia in cella di Hoek, in controllo sia di carico che di spostamento, permettendo nel secondo caso di investigare il comportamento post-rottura della roccia, e determinare la resistenza residua.

La prova permette altresì di effettuare prove triassiali così dette "multistage", vale a dire: effettuare successivi step crescenti di pressione in cella e per ciascuno di essi incrementare il carico assiale in controllo di spostamento, portando il provino in prossimità di rottura. Solo all'ultimo step viene raggiunta la rottura. Lo stesso automatismo, sempre in controllo dis postamento, viene applicato in senso inverso per misurare la resistenza residua. In questo modo è possibile determinare più punti degli inviluppi di picco e residuo, utilizzando un unico campione.

La dotazione di un Sistema Advantest Rock da parte della Saint Francis University di Lortetto (Pennsylvania) si inquadra in un ampio programma di ricerca, finalizzato alla caratterizzazione degli ammassi rocciosi interessati da depositi di gas e petrolio.

Il corso di laurea quadriennale PNGE (Petroleum and Natural Gas Engineering) proposto dalla St. Francis University propone un programma particolarmente impegantivo e rigoroso, che ha come obiettivo la formazione di inggegenri che nel mondo dell'industria estrattiva si occuperanno di esplorazione, produzione, stoccaggio ecc. mantenendo sempre presente la necessità di una gestione delle risorse sostenibile da un punto di vista ambientale.

I programmi del corso PNGE comprendono attività di progettazione, di sperimentazione e di ricerca, che possano avere una ricaduta nelle situazioni reali. In particolare, le attività sperimentali vengono svolte da piccoli gruppi di studenti, seguiti da docenti di facoltà, che dispongono di attrezzature di laboratorio, di software e di avanzati metodi di calcolo. A differenza di molti corsi di laurea in ingegneria petrolifera, dove prevalgono gli aspetti teorici, alla St. Francis University gli studenti operano con attrezzature progettate secondogli standard internazionali, e disponibili anche nelle industrie del settore. Tipicamente affrontano problematiche reali, acquisendo esperienze diversificate, presentano i risultati delle loro ricerche in convegni regionali, nazionali e internazionali e prendono contgatti con le attività lavorative, prima ancora di avere completato il corso di laurea.

L'Università Saint Francis, la più antica università francescana degli Stati Uniti, fondata nel 1847 da un gruppo di 6 frati provenienti dall'Irlanda, si trova a Loretto (Pennsylvania) nella contea di Cambria sui Monti Allegheny, all'interno del bacino Appalachiano, una delle più importanti regioni di depositi carboniferi degli USA e trai più grandi del pianeta. Si tratta di una regione che vanta una lunga storia di estrazione di gas e petrolio: non lontano da Loretto si trova la cittadina di Titusville, dove nell'estate del 1859 fu scavato il primo pozzo petrolifero della storia, raggiungendo la profondità di circa 21 metri.